CARTIER

Cartier, Maison di gioielleria ed alta orologeria, viene fondata a Parigi nel 1847 da Louis-François Cartier.
Diventa particolarmente famosa nel 1856, quando la principessa Matilde, nipote di Napoleone I e cugina dell’imperatore Napoleone III compie i suoi primi acquisti da Cartier. Nel 1859 l’imperatrice Eugenia diventa cliente della boutique e inizia quella tradizione di re, regine e imperatori che caratterizzerà tutta la storia della Maison.

Nel 1874, il figlio del fondatore, Alfred Cartier prende le redini della compagnia, ed i suoi figli Louis, Pierre and Jacques, diventeranno a loro volta responsabili di essa dopo di lui. Nel 1899 apre la boutique al 3 di rue de la Paix, tutt’ora esistente.

In particolare è grazie ai loro numerosi viaggi nel mondo (India, Russia, Stati Uniti, Golfo Persico) se le creazioni Cartier custodiscono un fascino esotico e misterioso, oltre ad esplodere di creatività e originalità.

“Gioielliere dei re e re dei gioiellieri”, così il Principe di Galles nel 1904, poco prima di diventare Eduardo III, proclamò pubblicamente la maison “Reale di fornitore della corte d’Inghilterra”. Ancora oggi le collezioni Cartier godono dello stesso prestigio, unendo al “savoir-faire” delle origini la ricerca dell’innovazione mai abbandonata.


L’OROLOGIAIO RAGGI – LA MAISON 1880

Assistenza Tecnica Certificata CARTIER


cartier-santos-100Oltre ai gioielli, le competenze e l’estro della celebre maison hanno investito anche la produzione degli orologi: è nel 1888 che i cataloghi Cartier menzionano i primi orologi da donna, mentre il 1904 è l’anno di nascita del Santos, creato appositamente per l’aviatore brasiliano Santos-Dumont, amico di Louis Cartier.

Da allora si registra un susseguirsi di date e rispettivi modelli prodotti che hanno segnato la storia della maison. A partire dal 1906 con l’orologio Tonneau, proseguendo con le “Pendole misteriose” e l’orologio Tortue del 1912, il Tank del 1919, il Baignoire del 1957, il Tank Must nel 1977, il Santos acciaio e oro l’anno successivo, fino ad arrivare ai modelli più recenti, il Panthère nel 1983, il Pasha nel 1985 e il Pasha C dieci anni dopo, il Tank Américaine nel 1989, il Tank Française nel 1996, e a quelli di ultima generazione, Roadster nel 2001, Santos 100 nel 2004, per celebrare il centenario del celebre modello della maison e il Pasha 42mm nel 2005.

ballon-bleu-de-cartierL’ultima creazione venuta alla luce è la nuova versione del Ballon Bleu de Cartier: un tocco mascolino e luxury per un orologio che ha fatto la storia.

A testimoniare l’interesse che da sempre la maison nutre nei confronti dell’arte, oltre alla pubblicazione della rivista Cartier Art Magazine, ha istituito una Fondazione per l’arte contemporanea che dal 1984 sostiene i giovani artisti promuovendo l’arte contemporanea.

 
cartier-ronde-louis-cartier-sihh

Il RONDE de Louis Cartier presentato al SIHH 2017

 
 

Modelli della Maison CARTIER

  • Pasha
  • Tank
  • Ballon Bleu
  • Roadster
  • Panthere
  • Santos
  • Calibre

Clicca per tornare a I Grandi classici dell’orologeria


L’OROLOGIAIO RAGGI – LA MAISON 1880

Assistenza Tecnica Certificata CARTIER